Ischia

Ischia Isola della Campania con una superfice di 46,3 km2 con una popolazione residente di circa 60.000 abitanti, ha una massima lunghezza di  10 km ed massima larghezza di 7 km con uno sviluppo costiero di 34 km. È la maggiore delle Isole Partenopee e fa parte dell’area  vulcanica flegrea, ha conosciuto numerose eruzioni che costituiscono la formazione del tufo verde caratteristico dell’isola.  Il Monte Epomeo rappresenta la parte più elevata con  788 m. L’isola fu soggetta a notevoli terremoti. Il clima è mite. Il suolo, fertile, consente diverse colture: vite, olivi, agrumi, cereali, ortaggi e frutta. Una notevole risorsa è nella pesca. L’isola è una frequentata località di soggiorno e di cura termali, fanghi. Regolari servizi di navigazione la collegano a Napoli e Pozzuoli, tutti gli orari sul seguente sito di Ischia.

Hotel

È noto e scientificamente provato che le terapie termali in alcuni casi e per alcune patologie possono essere sostitutive o integrative delle terapie farmacologiche o fisioterapiche. Ad Ischia, sul territorio dell’ASL Napoli 2 Nord, esiste la più alta concentrazione di strutture termali convenzionate col sistema sanitario nazionale. Per accedervi basta avere una prescrizione medica, la prenotazione presso la struttura e il pagamento del ticket, a meno di esserne esentati. Le prestazioni termali consistono in cicli di sedute destinate a specifici disturbi e includono, in ogni caso, la visita medica da parte dello stabilimento termale, all’atto dell’accettazione. Gli assistiti possono fruire al massimo di un ciclo di cure ogni anno con l’eccezione dei soggetti riconosciuti invalidi, che possono fruire di un ulteriore ciclo, correlato all’invalidità riconosciuta. Per accedere ai trattamenti termali a carico del SSN, è necessaria la prescrizione del proprio medico di famiglia, con l’indicazione della patologia e del ciclo di cure da erogare. Sono molti gli Hotel a Ischia che sono provvisti di Stabilimenti Termali all’interno della propria struttura.